Nel nome della banca

Negli ultimi anni il sistema bancario è stato totalmente incapace di ispirare fiducia, molte banche hanno giocato a ingannare il cliente. Purtroppo quando vengono scoperte, ormai è troppo tardi.

L’elenco delle banche che hanno beffato i risparmiatori è lungo:

Popolare di Vicenza, ha costretto migliaia di clienti e risparmiatori ad acquistare le loro azioni pur di ottenere un mutuo. Azioni che hanno subito una svalutazione del 23%, ma non è escluso che non subiscano ulteriori svalutazioni. Intanto, attualmente, le azioni di migliaia di risparmiatori sono illiquidabili.
Veneto Banca, anch’essa come la Popolare di Vicenza, ha venduto le azioni ai propri clienti risparmiatori come un bene rifugio, sicuro e al riparo da speculazioni, oggi queste azioni si sono azzerate facendo evaporare nel nulla i risparmi, accumulati con tanti sacrifici, di tantissimi risparmiatori.

  • Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio COMMISSARIATA.
  • Credito Cooperativo di Terra D’Otranto COMMISSARIATA.
  • Istituto di Credito Sportivo COMMISSARIATA.
  • Banca Popolare di Roma COMMISSARIATA.
  • Cassa di Risparmio di Loreto COMMISSARIATA.
  • Cassa di Risparmio di Chieti COMMISSARIATA.
  • Banca Popolare dell’Etna COMMISSARIATA.
  • Banca Popolare delle Provincie Calabre COMMISSARIATA.
  • Banca Romagna Cooperativa COMMISSARIATA.
  • Credito Cooperativo Irpinia COMMISSARIATA.
  • Banca Padovana Credito Cooperativo COMMISSARIATA.
  • Banca delle Marche COMMISSARIATA
  • Cassa Rurale di Folgaria (TN) COMMISSARIATA
  • Banca di Cascina (Pisa) Credito Cooperativo COMMISSARIATA
  • BCC Euganea di Ospedaletto Euganeo COMMISSARIATA.
  • IW Bank (Ubi Banca) Inquisita per riciclaggio e autoriciclaggio.
  • Cassa di Risparmio di Ferrara COMMISSARIATA.

Alla luce di quanto accade oggi nel sistema bancario Italiano, è consigliato recarsi in banca affiancati da un assistente bancario, un professionista esperto del sistema bancario che vi tutelerà nei rapporti di credito con la banca. Il costo dell’assistenza è davvero irrisorio rispetto ai benefici che se ne ricava.

Pubblicato in: Banche e consumatori

Lascia un commento

il tuo commento verrà sottoposto a controllo. Se per qualsiasi motivo il tuo commento risulterà offensivo, inutile o semplicemente non di nostro interesse, il commento non verrà pubblicato senza comunicazione da parte nostra. Per qualsiasi informazione contattateci ai nostri recapiti.

Nel nome della banca foto